Mese: settembre 2016

Guerriera

Guerriera, così la chiamo da dopo che una litigata furibonda ci ha fatto conoscere ed apprezzare a vicenda. Mi riceve a casa sua dove vive con 3 bellissimi bambini, un cane, un gatto ed un marito. Già sulla porta sento tutta la sua energia che mi sbatte addosso senza investirmi, la usa anzi in maniera Continua

Figure di merda ne abbiamo parecchie

Figure di merda ne abbiamo parecchie e pure divise per settore. Ovvio! Abbiamo quelle da ufficio, quelle da palestra, da auto e via dicendo. L’altra sera ero come al solito in coda, ascoltavo la radio pensando ai fatti miei quando mi sono venute in mente un paio si  figuracce da ufficio. Paradossalmente tutte nello stesso Continua

Piselli tristi in vacanza

Quest’anno al mare andavano di moda i piselli tristi. Beh non i piselli intesi come quelli surgelati che si mangiano col purè, no non quelli. Parliamo di piselli al maschile, insomma “quel pisello”. Capito adesso? Ottimo, dunque quest’estate come quasi tutte le estati da 15 anni a questa parte almeno una settimana la passo in quest’isola Continua

Imparare a fare bene la cacca può salvare il mondo?

La cacca se fatta bene potrebbe aiutare a salvare il mondo? Pensieri cazzuti di un pomeriggio di fine agosto in spiaggia e senza nulla da fare se non sparare cavolate ed arrivare alla conclusione sul perché il mondo sia ridotto così com’è. Il risultato di questi “pensamenti” potrebbe sembrare folle ma nemmeno più di tanto. Il mondo è così Continua

Mi rinnegherai lo so ma anche una SG pecca !

Lo so che mi rinnegherai come amica, ma la verità è che l’ho fatto davvero ! Non potevo evitarlo, dovevo trovare una soluzione, gestire quella situazione … punto ! Catia perdonami, lo so che ti deluderò, ma qualche volta anche io pecco. La mia perfezione ogni tanto traballa e devo fare i conti con il tempo Continua

Adesso non hai più scuse. E chi lo dice?

Adesso non hai più scuse. Sei diventata grande. Per l’anagrafe sei più che matura, devi fare la persona seria. Togliti tutti quegli strani pensieri che hai in testa. Guarda…hai un capello bianco. Ma lo sai che non puoi più pensare di fare tardi la sera? La mattina ti devi alzare presto, hai una famiglia, devi Continua