Amica: a quale tempo appartieni?

Ogni tempo ha la sua amica o ogni amica ha il suo tempo?
Riflessioni ciniche o amare e dolci verità?
C’è chi ha l’amica del cuore, quella che c’è da sempre e che dura per sempre.
Poi ci sono le meteore: quelle che arrivano quando ne hai bisogno, fanno il loro dovere di ascoltarti, consigliarti, farti appoggiare la testa sulla loro spalla mentre tu parli e ti sfoghi e poi spariscono nel nulla.
Ti lasciano un caro ricordo ma, finito il loro tempo, non le cerchi nè loro cercano te.
Altre sono le amiche di aperitivo, buone per le chiacchiere e i pettegolezzi. Rigorosamente in tacco 12 e spritz con la cannuccia sedute al tavolino basso per ridere di minchiate.
L’amica da confidenza, di solito è una sola a meno che il problema sia maschio e allora il gruppo si allarga perchè, le storie di mal d’amore, sono direttamente proporzionali al numero di amiche confidenti.
Parliamo poi di shopping? Ci vogliono le amiche giuste, mica ci puoi andare con chi ti consiglia un pantalone affusolato e stretto se hai il culone e la pancia!
Ci vuole quella che ti fa togliere quel cappello da cowboy che “dove cavolo te lo metti anche se ti piace” e che ti faccia vedere quanto stai bene col tubino e una scarpa col tacco.
Oggi c’è anche un altro tipo di amica.
L’amica virtuale, quella che non conosci, non hai mai visto, non sai che timbro di voce abbia ma con la quale scambi un sacco di cose.
Ti ci ritrovi, la pensa come te, ci scambi opinioni e consigli.
Alla fine poi si finisce sempre per piangere dal ridere quando scopri che hai scambiato l’amica di shopping con quella virtuale e che hai raccontato del tuo mal d’amore alla meteora che non gliene frega un tubo ma per pietà ti ha ascoltata.
Insomma le amiche sono in modalità 4 stagioni. E finiamola così.Giusto?
Ciao amiche.
C.

Lascia un commento