Bellezza fa rima con benessere: muovi il culo

Sono una fan sfegatata del benessere più che della bellezza. La bellezza infatti è soggettiva, dipende  dal posto in cui viviamo, dalla cultura, dai gusti personali anche se, per me, ognuna di noi è bella a suo modo.

La bellezza non è quella dettata dalla moda del momento, da quello che ci vogliono far diventare. Non è avere tette piccole o culi sodi, nè addominali disegnati alla perfezione. La bellezza è quella che tutte, indipendentemente dall’età, dal colore dei capelli, degli occhi e dalle misure fisiche abbiamo dentro di noi.

La bellezza è saper accettare quello che siamo, sapendo che non tutte possiamo essere come Gisele o come Claudia. Che poi, diciamocela tutta, io non sarei capace di accettare una vita fatta di fame, di camminate su tacchi vertiginosi, di non essere libera nemmeno di avere un raffreddore perchè bisogna sempre essere al top.

Ma la bellezza di noi donne normali, di noi che ci alziamo tutti i giorni per andare a lavorare, curare i figli, fare la spesa, cucinare e fare tutte le cose che facciamo è una bellezza che parte da dentro. E’ la luminosità della pelle, è la dolcezza di un sorriso, è la lucentezza dei capelli.

Vero è che non ci può essere nulla di bello se il nostro interno è disordinato e non importa se fuori mettiamo le creme più costose, se copriamo tutto con un make up fashion: si vedrà lontano un miglio che è tutta finzione e noi non vogliamo sembrare disordinate vero?

Il must quindi è curare il nostro corpo dall’interno, idratarlo, nutrirlo in maniera sana, fargli fare movimento.  Anche i culi più flosci se allenati si possono rassodare, certo che se siamo alte 1 metro e 65 non potremo mai diventare 1 metro e 70 ma chissenefrega? Basta un pochino di impegno e dimenticare che il divano non è tutta la nostra vita: c’è dell’altro anche fuori. Provare per credere!

Bisogna volersi bene  e inculcare nella nostra testaccia dura che  se stiamo bene noi  sta meglio anche chi ci sta intorno.

Quindi adesso che le feste sono finite, facciamo subito una bella lista di tutte le cose che dobbiamo fare tipo iscriverci in palestra, andare a camminare anche col freddo, bere acqua e mangiare sano.  Forza e coraggio. In fondo basta poco.

Buon 2018 e quest’anno abbasso i culi pesanti.

Dai che ce la facciamo!

Catia